CISM - Giochi Mondiali Militari Invernali - Aosta 2010

CISM Il sito dei Giochi Mondiali Militari Invernali Aosta 2010

Cism the site of World Military Winter Games

CISM Conseil International du Sport Militaire

CISM, Giochi, Mondiali, Militari, Invernali, Giochi Mondiali Militari Invernali, Aosta 2010, World Military Winter Games, World Military Winter Games, Conseil International, Sport Militaire">

English (United Kingdom)Italian - Italy
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
  • JoomlaWorks Simple Image Rotator
Home
Videogallery
Seguici sul nostro canale Youtube!

youtube.it/cismvda





youtube.it/cismvda
Previsioni Meteo
° ° ° ° °
Lun Mar Mer Gio Ven

Norvegia ed Estonia si impongono nel Biathlon Pattuglia

Assegnati gli ultimi titoli in palio dei primi Giochi invernali Mondiali Militari

I quattro estoni hanno completato il percorso di 25 km nel tempo complessivo di 1h 04’09”9 senza commettere errori nella sosta al poligono. Alla piazza d’onore la svizzera, attardata di 17”74 e un errore al tiro, elvetici che schieravano Toni Livers – al terzo argento sulle nevi valdostane, dopo quelli della Sprint di Biathlon e nella 15 km di Fondo, ieri -, Ivan Joller, Christian Stebler e Remo Fischer.

Terzo gradino del podio alla Francia, che ha schierato quattro fondisti: Vincent Vittoz, vincitore ieri a Cogne, Robin Duvillard, Emmanuel Jonnier e Alexandre Rousselet, che chiudono con un ritardo di 1’13”13 e due errori al tiro. Al quarto posto la Norvegia (l’oro nella Sprint, Hans Martin Gjedrem, Jon Kristian Svaland, Henrik Lung e Ronny Hafsas; a 1’31”10; 2) e quinta l’Italia, che ha visto impegnati il bronzo della Sprint, Christian Martinelli, Markus Windisch, Mattia Cola e Dominik Windisch, che accusano 1’38”44 di ritardo dai vincitori, con un errore commesso al poligono.

Nella 15 km femminile, è della Norvegia la medaglia d’oro. Il quartetto scandinavo, composto dall’argento di ieri nel Fondo, a Cogne, Kari Henneseid Eie, Anne Ingstadbjoerg, Jori Moerkve e Tiril Eckhoff, chiude nel tempo di 42’43”69, senza errori al tiro. Alle spalle della Norvegia, distanziata di soli 8”63 e nessun errore al poligono, la China, con Yuanyuan Liu, Xianying Liu, Chunli Wang e Chaoqing Song, e medaglia di bronzo alla Polonia – Parolina Piton, Magdalena Gwizdon, Paulina Juskane e l’iridata della Sprint, Krystyna Palka -, attardate di 17”75 e zero errori al tiro.

Quarto posto per la Russia (Olga Anisimova, Tatiana Zevakhina, Liobov Petrova e Mariya Sadilova; a 1’45’46; 1) e quinte le azzurre con il bronzo della Sprint, Roberta Fiandino, Michela Andreola, Christa Perathoner e Barbara Ertl, con un ritardo di 1’56”46 (0) dalla vetta della classifica.

La “patrol” prevede un capopattuglia, che gareggia senza carabina, e tre pattugliatori armati; il quartetto deve sempre rimanere compatto e anche l’entrata al poligono deve essere effettuata insieme. Solo i tre pattugliatori sparano a un bersaglio posto a 50 m; quando il primo centra il bersaglio, si passa al secondo e poi al terzo.

 
Medagliere
Nazione O A B Tot
Italia 7
3 7
17
Francia 6 2 4 12
Cina 3 7 0 10
Russia 3 2 1 6
Norvegia 2 4 2 8
Slovenia 2 2 0 4
Polonia 2
0 1
3
Estonia 1
1
0
2
Germania 1
0
3
4
Bulgaria 1
0 0
1
Austria 0
3
2
5
Svizzera 0 2 1 3
Romania 0 1
1
2
Finlandia 0 0
2
2
Lituania 0 0
1
1
Serbia 0 0 1 1

 

Discipline dimostrative
(Sci Alpinismo)

Nazione O A B Tot
Italia 1
0 0
1
Francia 0 1 0 1
Norvegia 0 0 1 1

 

Newsflash
Domani alle 12:30 la conferenza stampa di chiusura

Alle 18 si terrà la Cerimonia di Chiusura a Courmayeur

(Aosta, 24 marzo 2010) – Domani alle 12.30 presso il Palazzo Regionale della Valle d’Aosta, in piazza Deffeyes 1, ad Aosta, si terrà la conferenza stampa di chiusura della prima edizione dei Giochi Mondiali Militari Invernali Valle d’Aosta 2010.

Leggi tutto...
 
Gran Prix CISM, successo per la prova di corsa campestre

Vincono Cristina Artuso (Esercito) e Stefano Scaini (Fiamme Gialle)

Nell’ambito dei Primi Giochi Mondiali Militari Invernali, si è svolto il Gran Prix CISM di corsa campestre, disciplina inserita come sport dimostrativo. Alla gara, che sé disputata sulla distanza di 4.600 metri per le donne e di 6.900 metri per gli uomini, aperta ai tesserati FIDAL, hanno preso parte gli atleti dei Gruppi Sportivi militari.

Leggi tutto...
 

Contatore utenti connessi